OLIO DI ALBICOCCA

albicocca_1

LE ORIGINI

L’albero di albicocca è una pianta da frutto appartenente alla famiglia botanica delle Rosaceae. È originaria della Cina, dove cresce spontaneamente da più di 4000 anni. Il suo nome scientifico Prunus armeniaca deriva dal luogo in cui venne scoperta da Alessandro Magno, l’Armenia, per poi essere introdotta in Italia dai Romani nel I secolo a.C. e diffusa dagli Arabi nell’area mediterranea. Il suo nome comune invece deriva dalla parola araba al-barqūq. Dal nocciolo contenuto nei suoi frutti, le albicocche, viene estratto, tramite spremitura a freddo, un olio ricco di Vitamina A e Vitamina E, le principali responsabili delle sorprendenti proprietà idratanti, nutrienti, elasticizzanti e protettive per l’epidermide.

Proprietà benefiche

Dato il suo effetto protettivo, l’Olio di Albicocca è particolarmente indicato per le pelli sensibili, con couperose o fragilità capillare, e svolge un’ottima azione preventiva contro i danni causati da fattori climatici estremi, inquinamento e altri agenti nocivi per la pelle. Può anche essere utilizzato come struccante delicato, in quanto rispetto ai classici detergenti è molto meno aggressivo. Grazie all’alta concentrazione di Vitamina E, l’Olio di Albicocca genera un profondo effetto antiossidante, mentre il suo potere elasticizzante lo rende un ottimo alleato nella prevenzione dei segni del tempo, nel trattamento delle smagliature e del rilassamento cutaneo.

albicocca_2